//
stai leggendo...
BLA, issue, problema

i newsgroup erano meglio di ms answers (imho)

Oviamente IMHO: come volevasi dimostrare, non è passato qualcosa di più di un anno (ricordate?) dalla chiusura dei newsgroup pubblici ufficiali Microsoft e quello che vedo succedere attualmente nei siti “Answers” è, secondo la mia personale opinione, parecchio triste.
Lo spirito classico dei newsgroup, che in italiano giustamente erano definiti “gruppi di discussione”, sembra praticamente scomparso. E’ solo una sorta di helpdesk, per carità utilissimo per una sterminata quantità di casi e soprattutto costantemente, ogni giorno; ma quando poni una domanda che non ha una soluzione standard, ortodossa, in cui sperimentare, smanettare… arriva una risposta copiaincollata nello stile “questa pratica non è ufficialmente approvata” e quindi ciccia. E quindi i cervelli che comunque saprebbero pensarci non solo non ti rispondono ufficialmente, non ti rispondono affatto, non ti dicono come la pensano, non ci provano, niente.
Questo mi aspettavo quando ho visto che si usciva dall’ambito democratico del newsgroup, non controllato direttamente perché l’nntp “è di tutti”, e si passava a qualcosa che permetteva un controllo più autoritario ma non da parte di un moderatore eletto, ma da parte di una parte in causa con degli interessi commerciali ed una immagine ufficiale da mantenere.
E naturalmente un aspetto che mi sembra tanto “censurato ma politically correct” da mantenere.
Non che non ti diano un sacco di risposte, ma tante volte c’era lo smanettone bravo, altre volte il vecchio esperto che senza problemi ti diceva “lascia perdere, ‘sta roba ha sempre fatto schifo e non l’hanno mai risolta, meglio usare questa tecnica qui… ” ecc.

Per questo voglio ricordare che è sempre ancora possibile iscriversi ai vecchi newsgroup usando il server “eternal september”, per esempio! Se nessuno pone fine al peering del protocollo nntp, basta restare connessi, postare, rispondere … e magari anche google groups resterà utile nel tenere buona copia di discussioni davvero utili. E’ vero che c’è tanto spam e che ora c’è quasi solo quello… ma alcuni NG hanno tenuto botta, sono vivi e vegeti e non hanno mai smesso di funzionare.

Darei un po’ la colpa anche alla decadenza del lato “Outlook Express” (& sons) dedicato ai newsgroup. Il punto è che, in fin dei conti, l’operazione è stata fatta assai velocemente: se usavi OE da 10 anni e i newsgroup, magari passavi da un sistema ad un altro e contemporaneamente ti spariva il newsserver di riferimento… magari se ti capita questo molli. Molti non lo hanno fatto, ma moltissimi si, e soprattutto verso il 2003 c’è stata una ondata di vaffanculi verso i newbies maleducati, i parvenu di internet che senza il minimo di educazione pretendevano di prendere a cazzi in faccia gli esperti… e questi hanno educatamente, silenziosamente, levato le tende e lasciato che i ragazzini si distruggessero la cultura da soli.
Si ma tra quelli che perdevano gli esperti da consultare c’ero anche io! 😦

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: