//
stai leggendo...
fatto

eventquery.vbs in Vista e Seven non esiste più

Leggevo uno dei libri di Stanek sull’automazione e la commandline (la preferisco sempre) e dato che la maggior parte dei client che tratto ha ancora (e non serve altro) XP, mi è risultato interessante ed utile apprendere che con XP, di serie, c’era un comando ufficiale (fornito sotto forma di script vbs) chiamato eventquery, o meglio, eventquery.vbs.

Ma per fortuna il libro l’ho preso in due versioni (una per la “scorsa generazione” ed uno per “questa generazione” di client-server Windows) … e quello di questa generazione, nella sezione riguardante il monitoraggio e il triggering dei log, è cambiata radicalmente.

L’utility eventcreate esiste e si può usare ancora efficacemente, ma tutta la parte di “lettura”, filtraggio, interpretazione e – suppongo – triggering, va fatta usando powershell, quindi get-eventlog, imparare il filtraggio, imparare la sintassi di xpath … ma in effetti riguardo al triggering (monitoraggio di uno specifico evento ed azione immediata relativa a questo evento) devo vedere cosa cambia.

Certo che se hai un ambiente abbastanza eterogeneo comprendente da 2000, XP, Vista, Seven, 2003, 2003 R2, 2008, 2008 R2 … ti diverti.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: